http://www.fides.org

Africa

2013-02-08

AFRICA/CONGO RD - Firmato l’accordo di pace nel Masisi

Kinshasa (Agenzia Fides)- “È uno storico evento per Masisi” scrive Danilo Giannese, responsabile per la comunicazione del Jesuit Refugee Service (JRS) per la Regione dei Grandi Laghi nel riportare la notizia dell’accordo di pace sottoscritto il 5 febbraio dai diversi gruppi armati che si sono combattuti nel territorio di Masisi (che fa parte del Nord Kivu) nell’est della Repubblica Democratica del Congo.
“ Proprio di fronte alla nostra abitazione, centinaia di uomini armati di diversi gruppi ed etnie si sono radunati per accompagnare i loro capi” scrive Giannese in un comunicato inviato all’Agenzia Fides. “Era la prima volta che questi capi si facevano vedere insieme in pubblico. La popolazione ha accolto l’iniziativa con entusiasmo e partecipazione e speriamo che da questo momento nessuno soffrirà le conseguenze della guerra e dello sfollamento nel Masisi”.
L’accordo di pace mette fine alla conflitto tra le popolazioni Hunde e Hutu che vivono nell’area. L’intesa è stata firmata dai capi dell’ APCLS (Alliance des Patriotes pour un Congo Libre et Souverain), una milizia Mai Mai legata agli Hunde; della Nyatura, un gruppo ribelle Hutu; dall’FDC-Guide, una milizia Hunde, e da Raia Mutomboki, un’altra milizia locale.
Fonti locali riferiscono all’Agenzia Fides che questi gruppi intendono creare un fronte comune contro l’M23, il principale movimento di guerriglia che agisce nel Nord Kivu. (L.M.) (Agenzia Fides 8/2/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network