http://www.fides.org

America

2013-02-04

AMERICA/COLOMBIA - Due sacerdoti assassinati in meno di 15 giorni

Ocoña (Agenzia Fides) – Un altro sacerdote ucciso in Colombia. Si tratta di p. Luis Alfredo Suárez Salazar, appartenente alla Arcidiocesi di Villavicencio nel dipartimento di Meta, che trascorreva le vacanze nella sua città natale, Ocaña, nel Nord di Santander (alla frontiera con Venezuela).
L'omicidio è avvenuto nel quartiere di Martinete, dove due uomini armati su una moto hanno sparato almeno una decina di colpi contro il sacerdote e altre due altre persone che erano con lui in quel momento. Secondo una radio locale (che ha intervistato il Comandante della Polizia di Santander) i sicari non intendevano uccidere il sacerdote ma una delle persone che erano al suo affianco.
P. Salazar la mattina del 2 febbraio aveva celebrato la Messa nel Santuario di Nostra Signora di Torcoroma a Ocaña e secondo le prime versioni della polizia, l'attacco è avvenuto mentre stava camminando nei pressi della chiesa di San Agustinì.
Meno di 15 giorni fa, il 16 gennaio, un altro sacerdote era stato ucciso in Colombia nella città di Buga (vedi Fides 17/01/2013). Secondo la polizia di Buga, in quella occasione si era trattato di un furto finito in tragedia. P.José Francisco Vélez Echeverri, 55 anni, era molto impegnato nel sociale e non aveva, secondo le testimonianze dei fedeli, nessun nemico. L'omicidio ha causato costernazione e profondo dolore in tutta la diocesi di Buga, guidata da Sua Ecc. Mons. José Roberto Ospina Leongómez. Secondo il rapporto annuale dell’Agenzia Fides del 2012, in America sono stati uccisi 6 sacerdoti: 2 in Brasile; 2 in Messico; 1 in Colombia; 1 in Guatemala. (CE) (Agenzia Fides, 04/02/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network