http://www.fides.org

Vaticano

2013-01-28

VATICANO - Iniziato il Sinodo per l'elezione del nuovo Patriarca caldeo

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - Ha preso il via oggi a Roma il Sinodo della Chiesa Patriarcale di Babilonia dei Caldei, convocato da Sua Santità Benedetto XVI per l'elezione del nuovo Patriarca. La presidenza del Sinodo - ospitato presso la casa per esercizi spirituali dei Santi Giovanni e Paolo al Celio, gestita dai Padri Passionisti - è affidata al Cardinale argentino Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, che ha aperto i lavori con un discorso in cui ha invocato l'illuminazione dello Spirito santo sulle scelte a cui sono chiamati i Vescovi caldei. “Ciascuna delle loro Eccellenze - ha detto tra l'altro il Cardinale Sandri - è corresponsabile di ciò che dall'elezione patriarcale deriva, specialmente nel delicato momento storico: il futuro stesso della Chiesa caldea e della sua tradizione e patrimonio, la comprensione dei tempi e delle situazioni ecclesiali, storiche e sociali, l'elaborazione degli orientamenti pastorali e delle loro applicazioni”.
Oggi per i Vescovi caldei è prevista una Lectio Divina guidata dal Vescovo Enrico dal Covolo, Rettore della Pontificia Università Laterananense, e una conferenza dell'Arcivescovo Rino fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la promozione della Nuova Evangelizzazione. La giornata di domani, 29 gennaio, sarà riservata ai colloqui e agli scambi di opinioni sulla situazione della Chiesa caldea. A partire da mercoledì 30 inizieranno le votazioni, che avverranno in conformità alle regole previste dal Codice dei Canoni per le Chiese orientali. Al Sinodo prendono parte quindici Vescovi caldei provenienti oltre che dall'Iraq, dall'Iran (2), dagli Stati Uniti (2), dal Libano (1), dalla Siria (1), dall'Australia (1), dal Canada (1). (GV) (Agenzia Fides 28/01/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network