ASIA/TAIWAN - Un film sul gesuita Giuseppe Castiglione, pittore alla corte dell’imperatore cinese

venerdì, 21 dicembre 2012

Taipei (Agenzia Fides) - Un film-documentario su Fratel Giuseppe Castiglione (Milano 1688-Pechino 1766), il gesuita pittore alla corte degli imperatori cinesi, verrà prodotto dal Kuangchi Program Service (KPS), lo studio di produzione televisiva dei gesuiti di Taipei (Taiwan) e verrà trasmesso anche nella Cina continentale. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides dalla curia generale dei Gesuiti, il Kuangchi Program Service ha già prodotto documentari su Paolo Xu Guangqi, discepolo di Matteo Ricci, e su Padre Adam Schall, che hanno avuto punte di oltre 200 milioni di telespettatori. Attraverso i media, i cinesi percepiscono i motivi missionari dei personaggi e il loro contributo allo sviluppo culturale e scientifico della Cina. Il titolo provvisorio è "Giuseppe Castiglione in Cina, pittore imperiale, umile servo". È prevista una ripetuta e diversificata messa in onda sulla Televisone Centrale Cinese (CCTV) e altre emittenti televisive della Cina continentale."Mentre la maggioranza dei cinesi - afferma P. Jerry Martinson S.J., vice-presidente del KPS - conosce i nomi di Ricci, Xu e Shall, e può avere una vaga idea del loro ruolo nella storia cinese, pochi possono essere coscienti delle loro motivazioni religiose. I documentari vogliono invece dare una vera e, per quanto possibile, completa immagine dei migliori esempi dell'iniziale attività missionaria dei gesuiti in Cina. Pensiamo che queste produzioni abbiano avuto successo nel correggere e migliorare la percezione che la maggioranza dei cinesi ha dell'attività missionaria cattolica". (SL) (Agenzia Fides 21/12/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network