EUROPA/SPAGNA - "La povertà è il più grande nemico della pace” afferma il Card. Rodriguez Maradiaga per i 50 anni dei Mensajeros de la Paz

giovedì, 4 ottobre 2012

Madrid (Agenzia Fides) – “La povertà è il più grande nemico della pace, e la solidarietà è la via d'uscita dal problema della povertà" ha detto l'Arcivescovo di Tegucigalpa (Honduras) e Presidente di Caritas Internationalis, il Cardinale Oscar Andres Rodriguez Maradiaga, nella celebrazione per i 50 anni dei “Mensajeros de la Paz”, che si è svolta a Madrid il 2 ottobre. Il Cardinale ha denunciato come "scandaloso" il numero di uomini e donne che muoiono di fame e di sete, o per mancanza di vaccini, "letteralmente, in molte parti del mondo, sembra che siamo tornati ad abitare nelle grotte". "Ci sono milioni di persone che non sognano, non possono permettersi di fare progetti, perché riescono a malapena a sopravvivere" ha sottolineato il Cardinale.
Mensajeros de la Paz è un’associazione fondata nel 1962 da Padre Angel Garcia Rodriguez. E’ una Ong di carattere pubblico, nazionale e internazionale. L'attività principale è quella di creare case funzionali per accogliere bambini e ragazzi privi di ambiente familiare o di una situazione di abbandono, fornendo loro l’ambiente di una famiglia. Nel corso degli anni ha ampliato la propria attività nell’accoglienza di altri gruppi socialmente svantaggiati: donne vittime di violenza domestica, persone fisicamente e mentalmente disabili e gli anziani che vivono soli, abbandonati o indigenti. (CE) (Agenzia Fides, 04/10/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network