AFRICA/SUD SUDAN - L’Anno della Fede al centro dell’Assemblea plenaria dei Vescovi sudanesi

giovedì, 20 settembre 2012

Juba (Agenzia Fides) - I Vescovi di Sudan e Sud Sudan hanno iniziato ieri, 19 settembre, la loro Assemblea Plenaria a Juba (Sud Sudan). Al centro dei lavori dell’Assemblea, della durata di una settimana, vi sono tre tematiche: la situazione del seminario maggiore, l’avviamento di un Segretariato della Conferenza Episcopale (Sudan Catholic Bishops’ Conference,SCBC) e i progetti per celebrare l’Anno della Fede, che si aprirà l’11 ottobre 2012 e si concluderà il 24 novembre 2013. La Messa di apertura dell’Assemblea è stata celebrata dal Cardinale Gabriel Zubeir Wako, Arcivescovo di Khartoum e Presidente della SCBC. Il Cardinale è arrivato in aereo a Juba da Khartoum, passando per Nairobi, in Kenya.
Il Cardinale Wako ha affermato che l’Anno della Fede rappresenta un’occasione per chiarire alcune questioni che non sono ancora ben comprese all’interno della Chiesa.
Dopo l’indipendenza del Sud, migliaia di cittadini del Sud Sudan che vivevano a Khartoum sono stati costretti a ritornare nelle loro zone di origine, perché ormai considerati stranieri delle autorità sudanesi. La maggior parte di questi sono cattolici. Di conseguenza, come riferisce l’agenzia CISA, che cita p. Santino Maurino, Segretario Generale della SCBC, nell’Arcidiocesi di Khartoum il numero dei fedeli si è ridotto notevolmente. (L.M.) (Agenzia Fides 20/9/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network