ASIA/TAIWAN - Il Congresso Missionario e Pastorale della diocesi di Tai Nan chiude le celebrazioni dei 50 anni di fondazione e apre una nuova era di creatività missionaria

sabato, 14 luglio 2012

Tai Nan (Agenzia Fides) – Il Congresso Missionario e Pastorale della diocesi di Tai Nan che ha concluso le celebrazioni per i 50 anni di fondazione della diocesi, ha aperto una nuova era di creatività missionaria. Secondo quanto riferito dal Catholic Weekly, settimanale dell’arcidiocesi di Tai Pei, i temi trattati durante il Congresso hanno riguardato la formazione, la liturgia, le comunità ecclesiali di base, la famiglia e i bambini, i giovani e le vocazioni, i fedeli stranieri, il metodo missionario, l’assistenza sociale e l’autonomia economica della parrocchia. Inoltre lo svolgimento e i preparativi del Congresso, celebrato nei giorni scorsi, sono stati contraddistinti da una attiva partecipazione dei fedeli, per sensibilizzare la responsabilità dei laici nel sostenere la Chiesa. Durante il suo discorso, Sua Ecc. Mons. Bosco Lin Chi Nan, Vescovo della diocesi dal 2004, ha presentato un quadro generale della situazione della diocesi ed anche le prospettiva future, auspicando “un ulteriore sforzo delle famiglie nel campo della crescita della fede per far fiorire i semi dell’evangelizzazione”.
La diocesi di Tai Nan è stata istituita il 21 marzo 1961. Al momento della sua fondazione erano già attivi i missionari domenicani, francescani, lazzaristi e camilliani. Oggi la diocesi conta 9.108 fedeli, 1 Vescovo, 31 sacerdoti diocesani e 27 religiosi, 6 fratelli religiosi, 68 religiose, 10 catechisti. E’ suddivisa in 5 decanati, 30 parrocchie e 10 stazioni missionarie. La diocesi è molto attiva nel campo sociale, segue 70 studenti della scuola linguistica, 1.487 studenti della scuola professionale, 6.693 alunni delle 3 scuole medie/superiori, 940 alunni della scuola elementare, 1.436 bambini delle 19 scuole materne, 42 bambini dell’orfanotrofio, 131 anziani delle 3 case per gli anziani, 638 ospiti dei 6 Centri di Riabilitazione per bambini, 661 ragazzi/e di 7 collegi. Gestisce inoltre una casa editrice, un settimanale e 11 mensili. (NZ) (Agenzia Fides 15/07/2012)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network