ASIA - "Caritas In Veritate nel contesto asiatico": un incontro in Thailandia promosso dai Vescovi asiatici

venerdì, 5 agosto 2011

Pattaya (Agenzia Fides) – Rispetto e solidarietà nei confronti dei lavoratori domestici immigranti e delle popolazioni indigene secondo l’insegnamento della Papa Benedetto XVI nell’Enciclica “Caritas In Veritate”. È questo l’invito rivolto ai 35 partecipanti dell’incontro che si è tenuto presso il Redemptorist Center di Pattaya in Thailandia dal 26 al 29 luglio.
L’evento, che aveva per tema “Caritas In Veritate nel contesto asiatico”, è stato organizzato dall’Ufficio per lo Sviluppo Umano (Office of Human Development) della Federazione delle Conferenze Episcopali Asiatiche (Federation of Asian Bishops' Conferences FABC).
Tra i partecipanti vi erano i membri delle diverse Commissioni “Giustizia e Pace”, di alcune organizzazioni impegnate nella difesa delle popolazioni indigene e delle Caritas di 12 Stati asiatici. Secondo i dati resi noti durante i lavori, sono 53 milioni i lavoratori domestici immigranti in Asia. Un dato che interroga con urgenza la pastorale della Chiesa.
Nel corso del Workshop i partecipanti hanno studiato l’applicazione dell’Enciclica Caritas In Veritate” nella vita della Chiesa asiatica, sulle modalità con le quali la Chiesa può aiutare i lavoratori domestici immigranti ad affrontare la loro difficoltà, e le sfide poste alla Chiesa dai recenti eventi sociali ed economici.
(NZ) (Agenzia Fides 05/08/2011)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network