OCEANIA/AUSTRALIA - Caritas Australia lancia anche quest'anno la raccolta fondi Project Compassion a favore dei più poveri dei poveri

lunedì, 7 marzo 2011

Sydney (Agenzia Fides) – La Conferenza episcopale australiana (ACBC) ha invitato tutti gli australiani ad essere solidali verso i più poveri dei poveri in risposta all'appello annuale Project Compassion appena lanciato da Caritas Australia. Secondo quanto si legge nel comunicato diffuso dalla ACBC, si tratta della principale raccolta fondi organizzata da 40 anni in Australia durante il periodo della Quaresima. Obiettivo della raccolta è la difesa della dignità umana e dei diritti di tutte le persone. Il tema di Project Compassion per il 2011 è “Partner with us to make a difference”, un messaggio che punta al cuore della missione di Caritas Australia in quanto agenzia cattolica per lo sviluppo comune.
Il Presidente della Conferenza Episcopale australiana, l'Arcivescovo Philip Wilson, ha esortato tutti gli australiani a sostenere la Caritas. “Caritas Australia esprime l'imperativo evangelico di perseguire la giustizia e di aiutare quelli che soffrono povertà ed emarginazione”, si legge nella nota di mons. Wilson. L'amministratore delegato di Caritas Australia, Jack deGroot, ha detto che, adesso più che mai, le comunità che vivono in condizioni di estrema povertà fanno affidamento sulla Caritas. “Nell'anno fiscale 2009 - 2010, si sono aggiunti altri 64 milioni di poveri in tutto il mondo. La Caritas è una istituzione che dà molte speranze alle comunità più vulnerabili". (AP) (7/3/2011 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network