EUROPA/PORTOGALLO - XI Giornata del Volontariato Missionario: lotta alla povertà per lo sviluppo umano integrale

martedì, 19 ottobre 2010

Leiria (Agenzia Fides) – L’XI Giornata del Volontariato Missionario, che si svolgerà il 23 ottobre al Teatro Miguel Franco e Mercato de Santana a Leiria, rifletterà sulla lotta alla povertà e all'esclusione sociale. "Contro la povertà, Tu puoi fare la differenza" è lo slogan per l'iniziativa promossa dalla Fondazione Evangelizzazione e Cultura (FEC), con il sostegno del Gruppo Missionario Ondjoyetu e del comune di Leiria.
Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides dalla FEC, la conferenza di apertura sarà sul tema "Promuovere lo sviluppo umano: dal locale al globale", a cura di Alfredo Bruto da Costa, presidente della Commissione Nazionale portoghese “Giustizia e Pace”. Allo scopo di motivare i partecipanti ad agire contro la povertà, saranno presentati alcuni progetti promossi da Amnesty International, CAIS, Jesuit Refugee Service e dalla Caritas Diocesana di Leiria.
In questo anno 2010 si celebra l'Anno Europeo contro la povertà e l'esclusione sociale e si festeggiano i 10 anni della Dichiarazione del Millennio delle Nazioni Unite sulla lotta contro la povertà estrema. “Due esempi di iniziative che richiedono un'azione congiunta, in comunione, per lo stesso obiettivo: lo sviluppo umano integrale – afferma la FEC -. In un mondo sempre più interdipendente, la grande sfida alla globalizzazione è quella di trasformare proprio questa interdipendenza in interazione. Per fare in modo che questo cambiamento si realizzi a livello globale, la trasformazione deve avvenire prima a livello locale e personale”.
Giovanni Paolo II ha affermato che "tutti siamo veramente responsabili di tutti". Questa è una meta che dovrebbe essere permanente: ognuno si impegni perché tutta l'umanità possa vivere in permanente rapporto solidale, dove tutti sono responsabili di tutti. (CE) (Agenzia Fides, 19/10/2010)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network