http://www.fides.org

America

2010-07-23

AMERICA/CANADA - Esposizione dei documenti raccolti nel XIX secolo da un missionario gesuita sugli amerindiani

Montréal (Agenzia Fides) - Forse pochi hanno sentito parlare di P. Nicolas Point, un missionario gesuita ha raccolto, sia con gli scritti che con i disegni, una preziosa ed ampia documentazione della vita degli amerindiani del Canada e degli Stati Uniti, a metà del XIX secolo. Il "Fondo P. Nicolas Point" degli Archivi della Provincia è di una ricchezza incomparabile, sia dal punto di vista estetico che documentaristico, come informa un comunicato inviato all’Agenzia Fides dalla Curia generale dei Gesuiti. Sfortunatamente si è scritto ben poco sulla sua opera, che meriterebbe invece di essere valorizzata. La sua calligrafia minuscola, i suoi dipinti di piccolo formato nascosti all'interno di altre opere, rendono difficile esporli e metterli in valore. E allora ecco un'iniziativa per far conoscere questo materiale. "Abbiamo avuto l'idea - dice l'équipe incaricata dell'Archivio - di far riprodurre e ingrandire i disegni e i dipinti di questo artista e di esporli al pubblico. La sala d'ingresso della Maison Bellarmin di Montréal accoglierà questa estate un'esposizione sulla vita di questo personaggio favoloso. Vi sono i suoi racconti di viaggio, le immagini, i documenti ufficiali come pure alcuni reperti appartenuti al suo fratello Pierre Point, anch'egli gesuita. Altri riproduzioni, pezzi originali e documenti aggiunti possono essere ammirati nella sala di consultazione o nelle vetrine a disposizione dei visitatori". (S.L.) (Agenzia Fides 23/7/2010)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network