OCEANIA/AUSTRALIA - “Maria, prima discepola”: nuova conferenza telematica della Chiesa australiana

martedì, 27 aprile 2010

Broken Bay (Agenzia Fides) – “Maria, prima discepola”: è il tema della prossima teleconferenza che metterà in collegamento simultaneo tutta la Chiesa australiana il 18 maggio 2010, convogliando fedeli sparsi in tutte le diocesi. La conferenza avrà come relatore principale il Salesiano p. Frank Moloney e prevede naturalmente, un format interattivo a cui si potrà intervenire in tempo reale.
Organizzata grazie all’assistenza tecnica del “Broken Bay Insitute”, è la terza del genere, dopo quella realizzata per la chiusura dell’Anno Paolino e quella, del novembre 20
09, dedicata a San Luca.
Come la Chiesa australiana comunica a Fides, l’esperimento compiuto in occasione dell’Anno Paolino ebbe un notevole successo, per questo la Chiesa ha deciso di continuare a esplorare la strada delle “conferenze telematiche” come strumento per unire virtualmente l’intera comunità nazionale e approfondire temi di interesse spirituale e pastorale, grazie a dirette sul web.
Il successo ottenuto dalle web conference già organizzate ha dimostrato un vasto interesse per lo stile di questi eventi e per la qualità dell’istruzione impartita. I feedback ricevuti sono stati al 90% positivi e il 95% dei partecipanti ha auspicato un nuovo evento di tal genere.
Per questo la Conferenza Episcopale Australiana ha deciso di sponsorizzare e promuovere nuove conferenze telematiche: sembra che questa modalità di creare una “comunità telematica” potrà diventare uno stile proprio della pastorale e dell’opera di evangelizzazione della Chiesa australiana.
L’evento mette a frutto l’idea che i moderni mezzi di comunicazione, se ben utilizzati, possono rappresentare una risorsa e un efficace strumento di evangelizzazione. (PA) (Agenzia Fides 27/04/2010 righe 26 parole 264)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network