http://www.fides.org

Asia

2004-06-09

ASIA/GIAPPONE - Programmi di formazione e approfondimento per incrementare le vocazioni religiose femminili

Tokyo (Agenzia Fides) - La vocazione religiosa femminile è un grande dono per la Chiesa: sono migliaia le suore che in tutto il mondo dedicano la loro vita a una infaticabile opera di istruzione dei fanciulli, cura degli ammalati, assistenza ai poveri, catechesi e servizio all’interno delle parrocchie. Anche la Chiesa giapponese, cosciente del contributo determinante e dello specifico carisma femminile di cui le religiose sono portatrici, ha lanciato una serie di programmi di formazione e seminari di approfondimento per far crescere la consapevolezza della chiamata di Dio nelle ragazze cattoliche e far aumentare le vocazioni religiose femminili.
Per le ragazze che manifestano interesse per questo tipo di vita, spesa a servizio del prossimo, si organizzano una volta al mese incontri nei quali si studiano Sacra Scrittura e Teologia. Nel 2004 l’iniziativa ha coinvolto 25 ragazze, che diverranno candidate a entrare in diverse congregazioni religiose. Alcune fra loro sono donne mature, che hanno superato i 40 anni di età, ma che hanno intenzione di rimettere in gioco la propria vita: “Il Signore chiama a qualunque età”, ha detto una di loro che già lavorava nel settore della riabilitazione dei minorati fisici.
Molte raccontano di essere rimaste colpite dalla testimonianza offerta dalle suore che dedicano tutte se stesse al prossimo, in un atmosfera di serenità, solidarietà, condivisione. Alcune ragazze provengono da famiglie non cattoliche, ma affermano che i loro genitori hanno apprezzato e incoraggiato il loro cammino verso quella che viene considerata come una scelta nobile, dettata dall’amore e non dall’egoismo. “Vogliamo solo fare quello che Dio desidera per noi”, dicono.
L’iniziativa dei seminari è una reazione alla generale crisi vocazionale che attraversa la Chiesa giapponese, immersa in una società sempre più secolarizzata, che tende a tagliare i legami con Dio e a incentrare la vita sul materialismo e sul culto del successo. Secondo dati dell’Annuario della Chiesa Cattolica 2002, le suore attualmente operanti nelle 16 diocesi della Chiesa giapponese sono 6.373.
(PA) (Agenzia Fides 9/6/2004 lines 32 words 356)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network