http://www.fides.org

Scienza e Medicina

2009-11-03

AFRICA/CAPOVERDE - I frati cappuccini creano una struttura ospedaliera per le popolazioni di Fogo e di Brava

Roma (agenzia Fides) - Grazie all’impegno dei frati cappuccini e dell’AMSES (Associazione Missionaria Solidarietà e Sviluppo)-Onlus è stato creato a Fogo il Centro Socio Sanitario Ospedale San Francesco, una realtà viva ed importante a totale servizio delle popolazioni di Fogo (40.000 abitanti) e di Brava (7.000 abitanti). La struttura ospedaliera comprende due sale operatorie, sei ambulatori, 27 posti letto per la chirurgia, due studi dentistici, una sala gessi, una sala di terapia intensiva, un laboratorio analisi, radiologia, ecografia. La struttura sociale è “Casa Madre Teresa di Calcutta” che ospita anziani, poveri e malati terminali. Dal 1947 i Frati Cappuccini Piemontesi lavorano per il popolo di Capo Verde evangelizzando, costruendo chiese, scuole, case per i poveri e cisterne per l’acqua piovana. Il primo gruppo di missionari cappuccini sbarcò nelle isole del Sud di Fogo e di Brava. Oggi i frati, con ben sette stazioni missionarie, sono presenti anche nelle isole del Nord dell’arcipelago e precisamente a São Vicente, Santo Antão e São Nicolau. Le stazioni missionarie sono animate da 27 giovani cappuccini capoverdiani e da 8 italiani, che insieme camminano verso un futuro ricco di speranza, per un vero e attuale servizio al giovane popolo capoverdiano. (AP) (3/11/2009 Agenzia Fides; Righe:17; Parole:212)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network