http://www.fides.org

Africa

2004-05-28

AFRICA/CONGO RD - Rimane confusa la situazione a Bukavu, nell’est della Repubblica Democratica del Congo, dove da giorni si combatte

Bukavu (Agenzia Fides)- Rimane estremamente confusa la situazione a Bukavu, la città de Sud Kivu, nell’ovest della Repubblica Democratica del Congo (RDC) dove da alcuni giorni sono in corso combattimenti tra militari fedeli al governo centrale di Kinshasa e un gruppo di guerriglia. “Oggi, 28 maggio, la città si è svegliata ancora con sparatorie in alcuni quartieri, anche se meno intese rispetto ai giorni scorsi” dicono all’Agenzia Fides fonti della Procura Generalizia dei Saveriani. “È molto difficile avere un quadro preciso degli avvenimenti perché le strade sono bloccate dai militari e in diversi quartieri manca l’energia elettrica, e non è quindi possibile usare telefoni cellulari e satellitari”.
RCD-Goma (Unione Congolese per la Democrazia), un gruppo di guerriglia filo-rwandese che per lungo tempo ha controllato la zona ha chiesto al governo d’unione nazionale di ristabilire l’ordine al più presto nel Sud-Kivu e in particolare nella città di Bukavu.
“I Caschi Blu della MONUC (Missione delle Nazioni Unite in Congo) proseguono le operazioni per riportare la pace nella città e forse qualche risultato si è ottenuto visto che l’intensità dei combattimenti è diminuita” dicono le fonti di Fides. (L.M.) (Agenzia Fides 28/5/2004, righe 20 parole 211)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network