OCEANIA/AUSTRALIA - “Consacrati e inviati”: nuovo slancio alla Pastorale giovanile australiana

lunedì, 27 luglio 2009

Sydney (Agenzia Fides) – Un nuovo progetto globale di Pastorale giovanile è stato presentato e diffuso dalla Chiesa australiana. Le nuove linee guida per le strategie nel settore sono state raccolte nel testo dal titolo “Consacrati e inviati. Una visione australiana per la Pastorale Giovanile”, che è stato reso noto durante raduno annuale dei movimenti e delle aggregazioni laicali australiane, che è stato deciso si terrà ogni anno nel giorno dell’anniversario dell’arrivo di Papa Benedetto XVI a Sydney.
S. Ecc. Brian Heenan, Vescovo di Rockhampton e membro della Commissione per il Laicato che ha redatto i progetto, ha spiegato che il testo sarà “una guida essenziale per quanti operano nel settore della Pastorale giovanile e per un suo ripensamento globale nel futuro”. Il testo sarà distribuito in tutte le parrocchie australiane e nelle scuole secondarie, a insegnanti, catechisti, religiosi, volontari laici che lavorano con i giovani.
Il grande evento della GMG di Sydney ha offerto nuovi elementi e stimoli per la stesura del testo che parla di “gioventù come dono da condividere e non come problema da risolvere”.
Ricordando che i giovani sono una parte importante della comunità cattolica australiana, il testo sottolinea che “rimanere vicino ai giovani significa rimanere vicino alla vita. Chi ha un costante contatto con loro, con le loro conversazioni, e i loro problemi, chi li accompagna ed è testimone diretto del loro desiderio di amore, si accorge che la vita passa di lì. L'educazione costituisce oggi una questione emergente: tutti siamo chiamati a ricostruire una rinnovata passione educativa”.
Il nuovo progetto di Pastorale Giovanile è un insieme di strategie educative messe in atto dalla Chiesa australiana per promuovere l’incontro tra i giovani e Gesù Cristo. Si cerca di valorizzare le esperienze di parrocchie, associazioni, movimenti, gruppi per creare linee pastorali unitarie ed efficaci. Un aspetto importante è la riflessione sulla dimensione relazionale e sociale delle nuove generazioni e il loro rapporto con le nuove tecnologie, che diventano uno dei luoghi e delle modalità privilegiate di evangelizzazione. (PA) (Agenzia Fides 27/7/2009 righe 28 parole 289)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network