EUROPA/SPAGNA - Nell’Anno Paolino nasce “SANPA”: una nuova forma di evangelizzazione e testimonianza giovanile nelle strade della città

mercoledì, 17 dicembre 2008

Madrid (Agenzia Fides) – “SANPA” è il nome di una nuova forma di presenza e di testimonianza giovanile nelle strade della città inaugurata da “Gioventù Missionaria”. Il nome di questa attività prende spunto dall’Anno Giubilare di San Paolo che la Chiesa sta celebrando. Da San Paolo viene quindi la parola “SANPA”. Gioventù Missionaria vuole con questa iniziativa incoraggiare i giovani a dare testimonianza della loro fede in modo gioioso e sereno, ma anche coraggioso e senza timore, proprio come fece San Paolo.
Sabato 20 dicembre, nel centro di Madrid, si svolgerà il primo SANPA: i giovani di “Gioventù Missionaria” andranno per le strade del centro della città a partire dalle ore 18.30 recando un grande striscione con raffigurato il Bambino Gesù e rivolgeranno a tutti gli auguri di Natale, invitando a partecipare alla Messa per le Famiglie del prossimo 28 dicembre nella piazza di Colón, convocata dal Cardinale di Madrid, Antonio Mª Rouco. L’iniziativa terminerà con canti natalizi e con la recita del Rosario.
L’invito trasmesso via e mail dice: “Vuoi fare un SANPA? Hai soltanto bisogno di avere fede e volerla testimoniare”. Il SANPA si ripeterà durante l’anno in diversi momenti liturgici per fare in modo che i giovani spagnoli possano dare testimonianza della loro fede ed amore a Cristo, alla Chiesa, a Maria e al Papa. Prima dell’attività, avranno un momento di formazione sul senso del Natale. “Gioventù e Famiglia Missionaria” è un programma di Rete Missione, ed un apostolato internazionale del Movimiento “Regnum Christi” che opera al servizio della Chiesa, dei Vescovi e dei parroci, aperto a chiunque voglia essere missionario. (RG) (Agenzia Fides 17/12/2008)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network