http://www.fides.org

Asia

2003-11-06

ASIA/INDIA - L’IMPEGNO DEI CRISTIANI DELL’ORISSA PER LA DIFESA DELLA CULTURA TRIBALE E PER LO SVILUPPO DELLE AREE DEPRESSE IN UNA ZONA DOVE IMPERVERSA IL FONDAMENTALISMO INDÙ

Bhubaneswar (Agenzia Fides) – La situazione per i cristiani nello stato dell’Orissa non è delle più facili, in quanto l’Orissa è uno degli stati indiani a maggiore concentrazione di gruppi fondamentalisti indù che in passato hanno scatenato attacchi contro personale e istituzioni cristiane. Nonostante le difficoltà, il servizio pastorale della Chiesa locale continua con coraggio. Di recente un gruppo di tribali cristiani ha avviato il progetto di istituire il Tribal Institute of Culture and Development, che avrà l’obiettivo di tutelare la cultura tribale e promuovere programmi di sviluppo per aree tribali. Con l’istituto nascerà anche una un’Organizzazione non Governativa che lo gestirà.
Un altro punto di eccellenza per la Chiesa dell’Orissa è l’attenzione ai giovani: dal 31 ottobre al 1° dicembre si svolge nella città di Mayurbanj, sempre in Orissa, un mese di formazione e animazione per i giovani. Come ha detto all’Agenzia Fides p. Kuriakose Mambrakatt, direttore della Pastorale giovanile nella regione, il “mese della formazione” mira e coinvolgere i giovani delle aree rurali per renderli consapevoli del ruolo dei laici nella Chiesa, del contributo dei giovani alla testimonianza cristiana, e sensibilizzarli sulle tematiche della giustizia e della pace.
(PA) (Agenzia Fides 6/11/2003 Lines: 23 Words: 216)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network