http://www.fides.org

America

2003-10-24

AMERICA/CILE - CENTOMILA GIOVANI CILENI IN PELLEGRINAGGIO: SACRIFICI E PREGHIERE SARANNO OFFERTI PER IL PAPA NEL XXV DEL SUO PONTIFICATO

Santiago del Cile (Agenzia Fides) – Unendosi alle celebrazioni che continuano a svolgersi in tutto il mondo nella ricorrenza del XXV Anniversario di Pontificato di Giovanni Paolo II, circa 100.000 giovani cileni parteciperanno domani, sabato 25 ottobre, al XIII Pellegrinaggio al Santuario di Santa Teresa de los Andes. Durante il percorso i giovani pregheranno e offriranno i loro sacrifici per il Sommo Pontefice come segno del loro ringraziamento e attaccamento al Vicario di Cristo. Il pellegrinaggio è organizzato ogni anno dall’Arcidiocesi di Santiago. L’iniziativa, che ebbe inizio nel 1990, ogni anno ha visto crescere il numero dei partecipanti: da 7 mila si è arrivati a circa centomila giovani.
Padre Galo Fernández, Vicario della Vicaria della “Giovane Speranza”, ha così spiegato lo scopo del pellegrinaggio al Santuario di Santa Teresa de los Andes: “Dieci anni fa il Papa Giovanni Paolo II la propose come modello di santità a tutto il mondo. Lui stesso sta compiendo 25 anni nel suo servizio a Capo della Chiesa. Offriamo questo pellegrinaggio per pregare per la salute e per il ministero di questo amico dei giovani e di Teresita. Pellegrinare è il segno che siamo in cammino verso una meta, che è la vita eterna. Camminiamo insieme, condividendo il nostro essere impregnati dagli insegnamenti di Gesù”.
Gli organizzatori hanno predisposto un preciso programma di animazione affinché il pellegrinaggio si svolga in un clima di preghiera e di riflessione. Lungo il percorso i giovani troveranno dodici “stazioni”, dove tramite canti, segni e slogan saranno incoraggiati a proseguire nel pellegrinaggio e soprattutto saranno spronati ad “essere pellegrini, discepoli e apostoli della speranza”. Giunti al Santuario, che si trova a circa 27 chilometri da Santiago, dopo la visita alla cripta del santuario, dove si trova il corpo di Santa Teresa de los Andes, i giovani si assisteranno ad alcune manifestazioni artistiche. Al termine della giornata, alle ore 17.30 parteciperanno alla Solenne Celebrazione Eucaristica che sarà presieduta da Sua Em.za il Cardinale Javier Errazuriz, Arcivescovo di Santiago del Cile e Presidente della Conferenza Episcopale Latinoamericana, appena rientrato da Roma, dove ha partecipato alle celebrazioni del Giubileo del Santo Padre. (R.Z.) (Agenzia Fides 24/10/2003 – Righe 25; Parole 349)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network