http://www.fides.org

News

2003-04-01

MOBILITAZIONE SANITARIA PER COMBATTERE LA SARS

ASIA/CINA - Pechino (Agenzia Fides) – Il popolo della Cina continentale vive in questo momento d’emergenza per la diffusione della polmonite atipica, detta SARAS, con grande preoccupazione.
Negli ultimi giorni, le mascere e il Banlange (una medicina tradizionale cinese, molto efficacia per contro il raffredore e polmonite) sono esauriti in tutte le farmacie di Pechino. Anche se autorevoli medici cinesi hanno smentito l’efficacia del Banlangen, questo non è servito ad fermare la caccia al farmaco da parte della gente. Negli scaffali dei supermercati, l’aceto cinese va a ruba perché, secondo l’usanza popolare cinese, l’aceto affumicato è terapeutico per contro il raffreddore, soprattutto l’influenza stagionale.
Le autorità di Pechino hanno indicato uno specifico ospedale per accogliere i malati di SARS. Il Ministero della Sanità cinese ha suggerito la popolazione di evitare di frequentare luoghi pubblici, soprattutto anziani e bambini, avvertendo i privati di avvisare al più presto possibile il personale sanitario per il sospetto di nuovi casi, dando l’allarme e isolando i malati.
La nota immunologa Feng Lida ha detto: “Non bisogna sottovalutare la situazione. Sollecito le autorità interessate ad attuare una disinfestazione e sterilizzazione dei luoghi pubblici; a prendere la precauzioni adeguate ed essere ben preparate per affrontare simili emergenza. Occorre vigilare sulla situazione ambientale e della salute pubblica, promuovendo una campagna di informazione verso i cittadini, sottolineando il concetto e la necessità dell’autoprotezione”.
(Agenzia Fides 01/04/2003 Lines: 23 Words:223)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network