http://www.fides.org

Asia

2003-09-29

ASIA/TAIWAN - COMPUTER IN OGNI PARROCCHIA E UN GRANDE DATABASE PER L’ARCHIVIO DEI FEDELI: UNA CHIESA AL PASSO CON I TEMPI, CHE USI LA TECNOLOGIA A SERVIZIO DELL’APOSTOLATO

Taipei (Agenzia Fides) – Un computer in tutte le parrocchie di Taiwan per migliorare la comunicazione all’interno della Chiesa taiwanese, essere più efficaci nel campo delle comunicazioni sociali, informatizzare tutti i sistemi di archivio delle parrocchie, mettere le strutture della Chiesa al passo con i tempi. Sono queste le ragioni espresse dalla Conferenza dei Vescovi di Taiwan che in un recente pronunciamento hanno promosso l’informatizzazione delle cellule ecclesiali nel territorio. La Conferenza propone un sistema di “Intranet” e di database di battesimi, cresime e matrimoni, accessibile on-line da ogni punto della rete. Un’operazione che renderà più funzionale il lavoro e la vita interna delle diverse chiese.
Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo dai sacerdoti e religiosi più giovani, che hanno già dimestichezza con i moderni mezzi informatici, mentre i parroci più anziani affermano che per loro sarà più difficile adeguarsi alle nuove indicazioni. Per questo i Vescovi hanno organizzato anche appositi corsi di formazione per i parroci e i religiosi, per facilitare l’apprendimento sull’uso dei computer e sulle tecniche da utilizzare per porre l’informatica al servizio dell’evangelizzazione.
Va notato che le diocesi di Taiwan già hanno un sito Internet (si vedano i link) a e lavorano molto con i computer nell’apostolato e nel lavoro pastorale. I Vescovi di Taiwan, infatti, stanno insistendo da anni sulla necessità di introdurre i computer nelle parrocchie e spesso hanno sostenuto progetti in collaborazione con le Chiese protestanti e con il governo per dotare anche le comunità rurali di moderni mezzi informatici. Nonostante le difficoltà che si incontrano in alcune comunità montane, la Chiesa locale sta promuovendo con convinzione la pastorale attraverso Internet e le nuove tecnologie. Nell’Arcidiocesi di Taipei già funziona una efficiente rete di comunicazione via e-mail che tiene aggiornati gli utenti in tempo reale su tutti gli eventi e le iniziative della Chiesa locale. Ora i Vescovi sperano di riuscire a estendere questo modello a tutta la Chiesa taiwanese.
(PA)(Agenzia Fides 29/9/2003 lines 34 words 365)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network