EUROPA/SVIZZERA - Il Madagascar è il paese simbolo della campagna delle Pontificie Opere Missionarie in Svizzera per il mese missionario e la Giornata Missionaria Mondiale

venerdì, 13 ottobre 2006

Friburgo (Agenzia Fides) - “Il mese di ottobre in tutti i paesi deve essere considerato il mese della missione universale. La penultima domenica, chiamata domenica della Missione universale, ne è il culmine come festa della cattolicità e della solidarietà universale”: ricordando queste parole pronunciate da Papa Giovanni Paolo II nel 1980, le Pontificie Opere Missionarie della Svizzera e del Liechtenstein (Missio Schweiz Liechtenstein) presentano la loro campagna per il mese missionario, al centro della quale per questo anno 2006 è stato posto il Madagascar come paese simbolo. Il motto della campagna è “Tempo per condividere la vita”, per ricordare quello che insegna il popolo nomade dei Bara che vive nella parte meridionale dell’isola del Madagascar: gli appartenenti a questo popolo si prendono del tempo da dedicare l’uno per l’altro. La comunità e il bene di tutti e di ognuno sono veramente importanti per loro! Scegliendo ogni anno un paese simbolo per la campagna missionaria, Missio vuole dare ai fedeli un panorama della grande varietà e molteplicità della Chiesa universale.
Nel suo messaggio ai fedeli della Svizzera e del Liechtenstein, Sua Ecc. Mons. Philippe Ranaivomanana, Vescovo di Ihosy (Madagascar), la diocesi abitata dal popolo dei Bara, ricorda un detto del suo paese che dice: “Non passare davanti alla capanna del tuo amico senza andarlo a trovare” e ringrazia in questo senso P. Bernard Maillard, Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Svizzera e Liechtenstein, per la visita compiuta nella sua diocesi. “Grazie a questa visita i fedeli in Svizzera e Liechtenstein possono creare un legame con il nostro paese e condividere le nostre preoccupazioni e speranze, essendoci vicini nel mese missionario tramite la loro preghiera e il loro aiuto materiale.”
Nei sussidi preparati per il mese missionario, Missio fornisce informazioni sul Madagascar e il popolo dei Bara e impulsi per l’animazione nelle parrocchie. Durante tutto il mese missionario i fedeli sono invitati a partecipare a una catena di preghiera le cui date si possono consultare, insieme a tante altre informazioni, sul sito delle Pontificie Opere Missionarie in Svizzera e Liechtenstein. (MS) (Agenzia Fides 13/10/2006 - 27 righe, 359 parole)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network