http://www.fides.org

Asia

2003-07-29

ASIA/COREA DEL SUD - ANNUNCIARE IL VANGELO AI NON CREDENTI E RISVEGLIARE LA GRAZIA BATTESIMALE: L’IMPEGNO DEI LAICI DELLE COMUNITÀ ECCLESIALI DI BASE A SEUL

Seul (Agenzia Fides) – Una missione per rievangelizzare il territorio di Seul: è l’iniziativa lanciata dalla parrocchia si Sadang-dong, nella capitale, dopo una riunione tenuta a metà luglio, a cui hanno partecipato oltre 1.000 fedeli, soprattutto laici. La missione sarà portata avanti dai membri delle Comunità Ecclesiale di Base (CEB), un movimento che – come ha detto Mons. Paul Kim Ok-kyun, Vescovo emerito di Seul, “aiuta a costruire la fede della comunità, aumenta fra i fedeli la comunione fraterna e lo spirito di servizio gli uni gli altri , sulle orme delle prime comunità cristiane”. I membri delle CEB vivono incontri d preghiera e approfondimento della Bibbia nelle famiglie.
I partecipanti all’incontro hanno aderito entusiasticamente all’iniziativa, promettendo un assiduo impegno nella missione. Nell’autunno prossimo, i missionari laici gireranno per le strade e le case della capitale, a partire dal territorio parrocchiale, con un duplice scopo: portare la Buona Novella a quanti non conoscono Gesù Cristo e far riscoprire a quanti hanno già ricevuto un annuncio cristiano la grazia del battesimo, per vivere un cristianesimo adulto.
Secondo Mons. Kim, la missione, che avrà inizio dopo l’estate, servirà a creare maggior consapevolezza del ruolo e della responsabilità fra gli stessi laici che si impegneranno a portarla canti, giovando in tal modo al tessuto ecclesiale e alla crescita spirituale dell’intera comunità.
(PA)(Agenzia Fides 29/7/2003 lines 24 words 253)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network