http://www.fides.org

Asia

2003-07-16

ASIA/HONG KONG-CINA - DA HONG KONG IN AFRICA: INVIO MISSIONARIO DEL PRIMO SACERDOTE DIOCESANO

Hong Kong (Agenzia Fides) – “Siamo davvero felici. E’ un gesto che mostra la grande maturità della Chiesa locale. L’apertura verso le giovani chiese dell’Africa è un segno di crescita: quando una Chiesa è missionaria, significa che essa è dinamica e vitale”: così padre Lawrence Lee, Cancelliere della Diocesi di Hong Kong ha commentato all’Agenzia Fides l’invio del primo sacerdote diocesano di Hong Kong in missione in Africa. Si tratta di padre Paul Kam Po-wai, cinese di 38 anni, finora viceparroco nella chiesa di San Giovanni Battista a Hong Kong, in procinto di partire per trascorrere un periodo di tre anni in Tanzania. La solenne cerimonia del mandato è stata celebrata da Mons. Joseph Zen nella parrocchia di San Giovanni Battista. Il Vescovo ha esortato padre Kam a “mostrare alla gente della Tanzania che tutti noi siamo loro fratelli e sorelle”, consegnando al sacerdote un crocifisso come simbolo del suo servizio missionario e chiedendo all’intera comunità diocesana di sostenerlo con la preghiera.
Padre Kam, ordinato sacerdote nel 1988, ha visitato missioni cattoliche in India e Nepal. Nel 1999 si è recato in Tanzania per un mese, facendo un’esperienza di vicinanza materiale e spirituale ai poveri. Da allora è sorto il desiderio di andare in missione: per prepararsi al servizio, il sacerdote ha studiato lo swahili, lingua locale, con un missionario di Maryknoll nella cui missione lavorerà, svolgendo servizio pastorale in una parrocchia e assistendo i malati.
Nella diocesi di Hong Kong molti sperano che il suo esempio sia seguito da seminaristi, sacerdoti, religiosi, laici. In un incontro tenuto nella parrocchia di San Patrick a Hong Kong, padre Kam ha detto: “Hong Kong ha ricevuto molti missionari: è tempo che ne offra qualcuno. Ognuno di noi è missionario”, ha sottolineato, invitando tutti i fedeli a rispondere alla propria vocazione missionaria.
Padre Kam è il primo sacerdote diocesano a essere inviato in missione, ma da Hong Kong sono già partiti otto missionari laici, membri dell’associazione “Hong Kong Lay Missionary Association”, fondata nel 1988, verso Cambogia, Mauritius, Kenya Zimbabwe.
(PA)(Agenzia Fides 16/7/2003 lines: 30 words 360 )

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network