http://www.fides.org

Asia

2003-07-08

ASIA/IRAQ - LUTTO NELLA CHIESA CALDEA: E’ MORTO RAPHAEL I BIDAWID, PATRIARCA CALDEO DI BAGHDAD

Beirut (Agenzia Fides) – Si è spento ieri mattina, 7 luglio, a Beirut (Libano) Sua Beatitudine Raphael I Bidawid, Patriarca di Babilonia dei Caldei. Il Patriarca, che aveva 81 anni, era in ospedale da alcuni mesi. Era nato a Mosul (Iraq) nel 1922. A 11 anni era entrato nel seminario minore di Mosul e dopo tre anni era stato mandato a studiare Filosofia e Teologia a Roma.
Ordinato sacerdote nel 1944, aveva conseguito il dottorato in Filosofia e in Teologia. Nel 1947 aveva lasciato Roma per tornare a Mosul e svolgere servizio pastorale presso la comunità caldea, a cui apparteneva. Giovane sacerdote, gli fu subito affidato l’incarico di Vice rettore al Seminario, dove insegnava Francese e Teologia Morale.
Nel 1956 fu nominato Vicario Patriarcale per la diocesi di Kirkuk, e un anno dopo fu eletto Vescovo di Amadya. Ordinato Vescovo nell’ottobre 1957, era a quell’epoca il più giovane Vescovo del mondo, con soli 35 anni di età. Nel 1966 fu trasferito nella diocesi di Beirut.
Il 5 maggio 1989 i Vescovi Caldei aprirono il loro Santo Sinodo a Baghdad per eleggere il nuovo Patriarca, che doveva succedere a Mar Pulus II Chekho, spentosi nell’aprile 1989. Il 21 maggio il Sinodo Caldeo elesse Patriarca Sua Beatitudine Raphael I Bidawid. La cerimonia del suo insediamento a Baghdad , il 29 maggio 1989, fu molto commovente e vide la partecipazione di oltre 10mila fedeli. Il 9 novembre 1989 ricevette a Roma il Pallio dal Santo Padre Giovanni Paolo II.
(PA) (Agenzia Fides 8/7/2003 lines 23 words 271)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network