http://www.fides.org

Asia

2003-07-04

ASIA/INDIA - SVILUPPO E BENESSERE PRESUPPOSTI DI PACE E ARMONIA SOCIALE: L’ESPERIENZA DI UN SALESIANO IN MADHYA PRADESH

New Delhi (Agenzia Fides) – Ha fatto di una frase della Populorum Progressio - “Lo sviluppo è il nuovo nome della pace” - il suo programma missionario. Il salesiano padre Stanny Ferreira, giunto in Madhya Paradeh sei anni fa, si è messo subito al lavoro per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni locali ad Alirajpur e a stemperare le tensioni esistenti fra due gruppi tribali.
La zona di Alirajrur, in Madhya Pradesh, era nota per la diffusa miseria e l’alto tasso di criminalità, che destava molta preoccupazione fra le forze di sicurezza. Fra due gruppi tribali del luogo, i Bhils e i Bhilalas era in atto una violenta faida. Le condizioni di estrema povertà e disoccupazione alimentavano ruberie e omicidi.“Ma quando è arrivato padre Ferreira – dice un capo dei Bhils – è stato come avere fra noi un messaggero di Dio”.
Il salesiano si è impegnato a realizzare programmi di incremento della produttività agricola e innovazione nelle tecniche di irrigazione, lavorando per aumentare la sicurezza alimentare, alleviare la povertà, organizzare servizi sanitari. Secondo il sacerdote, migliorare le condizioni di vita della popolazione locale avrebbe aiutato anche ad eliminare i problemi di criminalità e restaurare la pace sociale: “Appena arrivato ricordo che notai come tutti giravano armati: rapine e assassini erano all’ordine del giorno. Molti lasciavano la zona in cerca di lavoro. Le famiglie e il bestiame stentavano a sopravvivere. C’era delusione e amarezza fra la gente per una vita di stenti. Questa situazione era terreno fertile per la crescita di violenza e odio”.
Oggi l’opera di padre Ferreira mostra i suoi frutti: la produttività del suolo è migliorata sensibilmente, il bestiame prospera, le famiglie vivono dignitosamente. Entrambe le tribù hanno compreso, racconta il salesiano, che lavorare insieme giova a tutti e due i gruppi e che la violenza porta soltanto alla reciproca distruzione.
Anche i responsabili della polizia locale si congratulano con padre Ferreira, che è riuscito a trasformare un’area con un tasso di criminalità fra i più alti dell’India in una zona pacifica e tranquilla.
(PA) (Agenzia Fides 4/7/2003 lines 31 words 368)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network