OCEANIA/ISOLE SALOMONE - Dalle remote isole del Pacifico , messaggi di solidarietà alla Chiesa spagnola per la manifestazione del 18 giugno in difesa della famiglia

giovedì, 16 giugno 2005

Honiara (Agenzia Fides) - A Madrid il 18 giugno, nella grande manifestazione a difesa della vita e della famiglia a cui parteciperà la Chiesa spagnola, stanno giungendo a pioggia messaggi di adesione e solidarietà da tutto il mondo. Fra questi, vi è anche quello delle lontane Chiese nelle isole nell’Oceano Pacifico e di fedeli che vivono agli antipodi dell’Europa. In un messaggio inviato all’Agenzia Fides, la Chiesa delle Isole Salomone ha espresso “il completo appoggio alla posizione dei Vescovi della Spagna”.
“Crediamo fortemente - sottolinea un messaggio giunto a Fides dal Centro di Comunicazione della Conferenza Episcopale - nel Sacramento del matrimonio fra uomo e donna per un duplice fine: unione di vita e procreazione. Le unioni dello stesso sesso in nessun modo realizzano questo fine. Esse rafforzano l’egoismo delle persone e sono del tutto dannose per i bambini che eventualmente si adottano”.
I fedeli delle Isole Salomone esprimono tutta la loro vicinanza e solidarietà ai cattolici spagnoli e promettono una partecipazione alla manifestazione del 18 giugno attraverso la preghiera.
(PA) (Agenzia Fides 16/6/2005 righe 24 parole 256)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network