ASIA/PAKISTAN - Il governo istituisce un Consiglio internazionale per l'armonia interreligiosa

sabato, 17 settembre 2016 dialogo   islam   cristianesimo   pace  

Un incontro interreligioso a Lahore

Islamabad (Agenzia Fides) - Il governo del Pakistan ha istituito il nuovo Consiglio internazionale per l'armonia interreligiosa, organismo consultivo che avrà il compito di esaminare questioni e promuovere le buone relazioni tra le diverse comunità religiose presenti nel paese, ed alimentare i rapporti internazionali con enti impegnati a condividere gli stessi scopi. Il nuovo Consiglio, creato in seno al Ministero per gli Affari religiosi, oggi guidato dal Ministro Sardar Yousaf, è stato affidato alla responsabilità e al coordinamento di Pir Muhammad Farooq Baha ul Haq Shah. Come appreso da Fides, nel suo lavoro si avvarrà di personalità appartenenti al mondo delle comunità religiose e della società civile, a livello nazionale e internazionale, .
Nel governo pakistano già esiste il Consiglio nazionale per la pace e l'armonia religiosa, che si prefigge di sensibilizzare e costruire la pace tra le diverse componenti religiose della nazione, diffondendo un messaggio e buone pratiche di tolleranza, rispetto e riconciliazione tra tutti i cittadini pakistani, al di là di religione, etnia, cultura, che ha uffici in tutti i distretti.
Istituzioni e Commissioni impegnate sullo stesso fronte esistono anche nell’ambito della Chiesa cattolica pakistana (tra le altre: la Commissione per il Dialogo interreligioso nella Conferenza episcopale; il “Peace center” a Lahore, dei padri Domenicani; il Consiglio per il dialogo interreligioso, fondato da Francis Nadeem OFM Cap): tutti sperano in una proficua collaborazione con tali organismi promossi dal governo. (PA) (Agenzia Fides 17/9/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network