AFRICA/BENIN - Dimissioni dell’Arcivescovo di Cotonou e nomina del successore

sabato, 25 giugno 2016

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 25 giugno 2016, ha accolto la rinuncia al governo pastorale dell’arcidiocesi di Cotonou (Benin), presentata da S.E. Mons. Antoine Ganyé, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo di Cotonou il P. Roger Houngbédji, O.P., Docente presso l’Università Cattolica dell’Africa dell’Ovest (UCAO) e all’Istituto domenicano S. Tommaso d’Aquino a Yamoussoukro (Costa d’Avorio).
Il P. Roger Houngbédji, O.P., originario di Porto-Novo, è nato il 14 maggio 1963. È entrato nell’Ordine dei PP. Domenicani nel 1984. Ha emesso la Professione perpetua nel 1989 ed è stato inviato a Lione per il primo ciclo di studi teologici. Ha proseguito il secondo ciclo con indirizzo biblico all’ICAO (Istituto Cattolico dell’Africa dell’Ovest), ottenendo la Licenza. Ha poi conseguito la Laurea in Teologia biblica all’Università di Friburgo (2006). È stato ordinato sacerdote l’8 agosto 1992.
Dopo l’ordinazione sacerdotale, ha ricoperto i seguenti incarichi: Maestro degli Studenti a Abidjan, Costa d’Avorio (1993-1995 e 1996-1997); Maestro degli Studenti a Yaoundé, Camerun (1995-1996); Responsabile degli Studi e Socio (Assistente) del Priore regionale (1997-1999); Socio del Maestro Generale per l’Africa (1999-2007); Priore Regionale del Vicariato Regionale dell’Africa dell’Ovest (2007-2009); Vice-Provinciale della nuova Vice-Provincia dell’Africa dell’Ovest per due mandati (2009-2015). È docente presso l’Università Cattolica dell’Africa dell’Ovest (UCAO) ad Abidjan, e all’Istituto domenicano S. Tommaso d’Aquino a Yamoussoukro (Costa d’Avorio). Inoltre, è stato rieletto per un secondo mandato nell’ufficio di Presidente della Conferenza dei Superiori Maggiori della Costa d’Avorio. (SL) (Agenzia Fides 25/6/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network