ASIA/CINA - Quasi 20 mila battezzati a Pasqua nella comunità cattolica cinese

venerdì, 29 aprile 2016 chiese locali  

Faith

Pechino (Agenzia Fides) – Quasi 20 mila battesimi sono stati celebrati a Pasqua (esattamente 19.615) nelle diverse comunità cattoliche della Cina continentale. Secondo la statistica realizzata e pubblicata da Faith dell’He Bei per il nono anno consecutivo, di cui è pervenuta notizia a Fides, si rileva che il numero è aumentato leggermente rispetto all’anno scorso e che la maggior parte dei battezzati sono adulti. Comunque la Pasqua non è l’unico momento in cui si celebrano i battesimi, inoltre è stato impossibile raccogliere le statistiche di tante comunità, per cui le cifre indicate non sono complete.
La provincia dell’He Bei, considerata la roccaforte del cattolicesimo in Cina, è di nuovo in cima alla lista per il maggior numero di battezzati, 4.063, mentre la provincia nord-orientale di Ji Lin ha avuto l’aumento maggiore, con 775 battesimi, 5 volte più dell’anno scorso. La preparazione spirituale dei catecumeni inoltre viene sempre più curata: “dopo gli scrutini e il battesimo, il cammino spirituale continua e si intensifica con il pellegrinaggio e il ritiro spirituale, perché i catecumeni siano autentici testimoni della fede e missionari nell’ambiente di vita e di lavoro” hanno sottolineato alcuni sacerdoti diocesani.
Don Yang Hai Long, della provincia di Hai Nan, che ha avuto 12 battezzati, ha sottolineato: “da noi i laici sono protagonisti dell’evangelizzazione. Abbiamo infatti un territorio vastissimo, con grandi difficoltà di trasporto e pochi sacerdoti disponibili, solo due. Quindi negli ultimi anni abbiamo formato un gruppo solido di laici catechisti, che si sono assunti la maggior parte del lavoro catechistico. Noi sacerdoti così abbiamo potuto dedicarci in misura maggiore alla pastorale”. (NZ) (Agenzia Fides 2016/04/29)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network