ASIA/FILIPPINE - I Vescovi: un rosario al giorno, fino alle elezioni

venerdì, 15 aprile 2016

pixabay CC

Manila (Agenzia Fides) - Ricordando la forza della preghiera, i Vescovi filippini invitano i fedeli a pregare il rosario tutti i giorni fino alle elezioni del 9 maggio. "Pregate i misteri della gioia, della luce, del dolore e della gloria ogni giorno, fino al 9 maggio. Pregate in famiglia. Pregate mentre siete in viaggio. Pregate negli uffici e nelle fabbriche. Pregate in tutto il mondo per le nostre elezioni nazionali" scrive Sua Ecc. Mons. Socrates B. Villegas, Arcivescovo di Lingayen-Dagupan e Presidente della Conferenza episcopale, in un messaggio diffuso oggi, 15 aprile.
Il testo, pervenuto a Fides, rimarca "la potenza della preghiera" e la sua capacità di "influenzare grandi eventi", come si è visto nella storia del paese. "Il nostro miglior contributo possibile - notano i Vescovi - è quello di pregare perché il Signore della storia guidi ogni elettore e guidi ogni candidato ".
"Dio può illuminare le nostre decisioni. Dio che può ostacolare i piani di uomini e donne malvagi che vogliono distruggere l'ordine sociale. Dio che ci può dare i migliori leader per il bene di tutti”, si legge nel testo. "Con la potenza del rosario, siamo in grado di fermare il male della violenza elettorale e i brogli. Con la forza del rosario, siamo in grado di vincere la battaglia per elezioni pacifiche e credibili". "Lasciate che il rosario sciolga i nostri cuori induriti e le labbra arroganti", conclude. (PA) (Agenzia Fides 15/4/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network