AMERICA/BRASILE - Oltre tre milioni di bambini lavoratori

mercoledì, 6 aprile 2016 lavoro minorile  

Abrinq

Rio de Janeiro (Agenzia Fides) – Oltre 3 milioni di bambini e ragazzi brasiliani minorenni sono coinvolti nel mercato del lavoro, il 31% nel settore agricolo. E’ quanto emerge in un rapporto presentato di recente dalla Fondazione Abrinq, per i diritti di bambini e adolescenti. I dati mostrati nel rapporto, intitolato Panoramica dell’Infanzia e Adolescenza-2016, mostrano anche che il 44% dei minori vivono in condizioni di povertà e il 17% di povertà estrema. Altri 188 mila risultano denutriti, circa 69 mila sono sottopeso e mezzo milione sono obesi. Il 19% degli omicidi in Brasile sono commessi contro bambini e adolescenti, l’80% dei quali per mezzo di armi da fuoco. Su una popolazione di 61 milioni di abitanti solo il 25% dei bambini da zero a tre anni di età riescono a frequentare l’asilo e il 19% dei piccoli ha una madre adolescente o bambina. Il tasso di scolarizzazione nel Paese è alto, circa il 96%, tuttavia solo il 56% dei minori termina la scuola media. L’articolo 7 della Costituzione brasiliana proibisce il lavoro notturno, pericoloso o insalubre per i minori di 18 anni e qualsiasi altro tipo di lavoro per i minori di 16, salvo che per l’apprendistato a partire dai 14 anni. (AP) (6(4/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network