AMERICA/PERU’ - Emergenza sanitaria dengue in 14 regioni

lunedì, 21 marzo 2016 sanità  

Alba Sud Fotografia

Lima (Agenzia Fides) – Il Ministero della Sanità peruviano (Minsa) ha dichiarato lo stato di emergenza sanitaria, per 90 giorni, in 14 regioni dove sono stati riscontrati casi di dengue. L’allerta mira a rafforzare la prevenzione e la cura delle persone contagiate. Tra le principali azioni preventive di controllo del virus, gli operatori stanno procedendo alla fumigazione e alla collocazione di larvicidi nei depositi di acqua delle abitazioni. La maggior parte dei contagi sono stati registrati nella regione settentrionale di Piura, dove sono morte 4 persone e risultano circa 1131 casi, dei quali 415 confermati. Tra le altre località colpite La Libertad, con 290 casi confermati su 885 riportati, e Lambayeque con 400 persone contagiate e una morta. Nel dipartimento di Tumbes sono stati riferiti 485 casi ma solo 17 confermati. (AP) (21/3/2016 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network