VATICANO - Plenaria Cep: cosa si attendono le Chiese giovani dalla Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e dalle POM?

mercoledì, 2 dicembre 2015

Città del Vaticano (Agenzia Fides) - La relazione della terza giornata dell’Assemblea Plenaria della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli (Cep), dal titolo “I servizi della CEP + POM attesi dalle Chiese giovani” è stata tenuta da S.E. Mons. Giampiero Gloder, Presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica (vedi Fides 27;30/11/2015 e 1/12/2015).
Mons. Gloder ha ricordato che la Cep ha il compito di aiutare il Vescovo di Roma nel dirigere e coordinare in tutto il mondo l’opera stessa di evangelizzazione dei popoli, salvo le competenze del Dicastero per le Chiese Orientali, come pure nel promuovere la cooperazione missionaria, perché sia sempre più evidente ed effettivo che tutta la Chiesa per sua stessa natura è missionaria e l’intero popolo di Dio prenda coscienza dell’impegno missionario, collaborandovi con la preghiera, con la testimonianza di vita e con il sostegno economico.
“La responsabilità della Cep riguarda il 35% di tutte le circoscrizioni ecclesiastiche del mondo distribuite nei vari continenti, sono 1.111 circoscrizioni. E queste crescono in modo rapido, poiché nel giro di pochi anni si è avuta la gioia di far nascere più di 100 Chiese particolari, un segno positivo di vitalità dell’evangelizzazione” ha sottolineato l’Arcivescovo.
Dalla relazione sono emerse alcune attese delle Chiese locali nei confronti della Cep sulla base delle risposte ad un questionario inviato alle diocesi che ricadono sotto la sua responsabilità. Le 8 tematiche: nomina dei Vescovi; erezione di nuove circoscrizioni ecclesiastiche; Seminari inter-diocesani; nomina e ruolo del Direttore Nazionale delle Pontificie Opere Missionarie; gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica; la formazione permanente del clero e dei laici; Visite ad limina Apostolorum; rapporto finanziario che deve essere inviato alle Istituzioni competenti. (L.M.) (Agenzia Fides 2/12/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network