ASIA/COREA DEL NORD - Il Cardinale Yeom approva la marcia per la pace nella zona demilitarizzata

venerdì, 15 maggio 2015

Seul (Agenzia Fides) – Approvare con celerità la “marcia delle donne per la pace e la riunificazione della Corea” proposta da un gruppo di donne di dodici paesi del mondo, nella zona demilitarizzata che divide le due Coree: è quanto ha chiesto al governo il Cardinale Andrew Yeom Soo-jung, Arcivescovo di Seul. In una lettera, il Cardinale ha sottolineato che “questo evento sarebbe un regalo meraviglioso per il 70° anniversario della separazione”.
La richiesta di marciare è stata inviata dal Premio Nobel, la cattolica Mairead Maguire, fondatrice del movimento “Peace People”: con altre trenta donne impegnate in organizzazioni che promuovono la pace e il dialogo, hanno lanciato un appello alle istituzioni coreane per compiere il loro simbolico pellegrinaggio il 24 maggio, in occasione della Giornata internazionale per la pac e per il disarmo. Gli attivisti vorrebbero raggiungere il villaggio di Panmunjom, che si trova nella zona di confine. Il gruppo ha già ricevuto la risposta positiva delle autorità della Corea del Nord. (PA) (Agenzia Fides 15/5/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network