EUROPA/ALBANIA - Rischia la demolizione l’unica parrocchia cattolica di Elbasan ed il centro pastorale annesso

sabato, 7 febbraio 2015

Elbasan (Agenzia Fides) - Da anni il terreno su cui sorgono la chiesa San Pio X ed il Centro pastorale di Elbasan, affidati alla cura pastorale degli Orionini, sono al centro di una controversia per la sua proprietà. Tutto sembrava dovesse risolversi tramite una Commissione istituita tra Governo albanese e Chiesa cattolica, come previsto dal Concordato, invece una Commissione giudicante della Cassazione di Tirana, riunitasi giovedì 5 febbraio, si è espressa in maniera definitiva respingendo il ricorso della Chiesa cattolica di Albania e della Avvocatura dello Stato sulla questione. La sentenza, divenendo operativa, obbliga a liberare il terreno dalle costruzioni, demolendo la chiesa ed il Centro pastorale, e a restituirlo.
Secondo il comunicato pervenuto all’Agenzia Fides, questo terreno fu venduto 20 anni fa dallo Stato alla Chiesa cattolica, e su di esso è stata costruita la chiesa e il Centro pastorale con la licenza edilizia rilasciata dalle autorità competenti locali. L’inaugurazione avvenne nel 1997. Nel 2007 un cittadino musulmano ha rivendicato l’antica proprietà della sua famiglia di quel medesimo terreno e il Tribunale gliel’ha riconosciuta. La chiesa è l’unica parrocchia cattolica in una vasta Provincia di oltre 125.000 abitanti. (SL) (Agenzia Fides 7/2/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network