VATICANO - Papa Francesco: il Signore conceda un nuovo impulso missionario alla Chiesa che è in India

lunedì, 24 novembre 2014

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – L’auspicio di “un nuovo impulso missionario alla Chiesa che è in India” è stato espresso da Papa Francesco prima della recita dell’Angelus, domenica 23 novembre, al termine del rito per la canonizzazione di 6 Beati. Due dei nuovi Santi sono infatti originari dell’India: Kuriakose Elias Chavara della Sacra Famiglia (1805-1871), cofondatore e primo Priore Generale dei Carmelitani di Maria Immacolata, ed Eufrasia Eluvathingal del Sacro Cuore (1877-1952), della Congregazione delle Suore della Madre del Carmelo.
“Per l’intercessione dei due Santi indiani, provenienti dal Kerala, grande terra di fede e di vocazioni sacerdotali e religiose – ha detto il Papa -, il Signore conceda un nuovo impulso missionario alla Chiesa che è in India - che è tanto brava! – affinché, ispirandosi al loro esempio di concordia e di riconciliazione, i cristiani dell’India proseguano nel cammino della solidarietà e della convivenza fraterna”. (SL) (Agenzia Fides 24/11/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network