http://www.fides.org

News

2014-07-14

AFRICA/LIBIA - Situazione preoccupante a Tripoli dopo gli scontri all’aeroporto

Tripoli (Agenzia Fides)- “La situazione è molto tesa e incerta. Siamo molto preoccupati” riferiscono all’Agenzia Fides da Tripoli fonti locali che hanno chiesto l’anonimato. La capitale libica sta vivendo momenti difficili dopo gli scontri di ieri, domenica 13 luglio, intorno all’aeroporto che si trova a qualche chilometro dal centro della città.
Ad affrontarsi sono le milizia di Zintan, che hanno assunto il controllo dell’aeroscalo fin dai tempi della caduta del regime di Gheddafi, e una serie di gruppi ribelli legati, sembra, a movimenti jihadisti. Negli scontri sono morte almeno 6 persone ed altre 25 sono rimaste ferite.
L’aeroporto è stato chiuso al traffico per almeno 3 giorni e i voli diretti a Tripoli sono stati dirottati su Misurata. La grave situazione libica è stata al centro di una riunione tenutasi il 13 luglio ad Hammamet, in Tunisia, con la partecipazione dei Ministri degli Esteri di Tunisia, Sudan, Egitto, Algeria, Niger e dei rappresentanti della Lega Araba e dell’Unione Africana. (L.M.) (Agenzia Fides 14/7/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network