http://www.fides.org

News

2014-06-11

AFRICA - Economia e finanza: l’Africa è il continente del futuro?

Roma (Agenzia Fides) - La Nigeria è il principale mercato promettente per gli investimenti delle multinazionali europee e americane. Lo afferma uno studio realizzato per il Wall Street Journal sui mercati di investimento di frontiera (Frontier Markets Sentiment Index). Su 20 Paesi classificati, ben 11 sono africani.
La Nigeria, con un indice del 29,57%, si piazza al primo posto, seguita da Kenya (quinto posto con 23,17%), Angola (sesto con 21,9%), Ghana (nono con 18,73%), Etiopia (undicesimo con 17,27%), Marocco (dodicesimo con 16,79%), Tanzania (tredicesimo con 16,79%), Algeria (quattordicesimo con 16,06%), Costa d’Avorio (sedicesimo con 14,58%), Zambia (diciassettesimo con 13,63%) e Uganda (diciannovesimo con 13,14%).
Il rapporto è elaborato sulla base delle previsioni degli investimenti futuri dei responsabili di 200 multinazionali. L’indice di ciascun Paese corrisponde alla percentuale delle imprese che lo scelgono come destinazione per i loro investimenti. Per esempio se 50 multinazionali sulle 200 sondate prevedono di investire in un dato Paese, il suo indice è del 25%.
Il dinamismo economico del continente è dimostrato dalle iniziative avviate da diversi Stati per investire in Africa e partecipare al suo sviluppo. Gli Stati Uniti hanno lanciato l’iniziativa “Power Africa Iniziative” per fornire elettricità a oltre 240 milioni di africani che vivono tra Etiopia, Ghana, Kenya, Nigeria, Liberia e Tanzania. Singapore ha annunciato che ad agosto si terrà il terzo Forum Africa-Singapore volto ad aumentare gli scambi commerciali e le collaborazioni tra le imprese africane e quelle del Paese asiatico. (L.M.) (Agenzia Fides 11/6/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network