http://www.fides.org

News

2014-06-09

AMERICA/MESSICO - La Carovana dei migranti centroamericani chiede il riconoscimento di rifugiati

Città del Messico (Agenzia Fides) – La carovana dei migranti centroamericani, composta da un centinaio di persone, incontra oggi, 9 giugno, i rappresentanti della Conferenza Episcopale Messicana. Il gruppo dei migranti, che provengono da Honduras, El Salvador, Guatemala e Nicaragua, chiede al governo messicano una risposta alla loro richiesta di essere accolti come rifugiati, domanda che hanno presentato alla Commissione dei rifugiati (Comar), posta sotto il Ministero degli Interni.
Arrivati al Distretto federale il 4 giugno, i migranti si sono già incontrati con i quattro ambasciatori dei rispettivi paesi. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, l'incontro si è tenuto presso la sede della Commissione dei Diritti Umani del Distretto Federale. In quella circostanza hanno condiviso con i diplomatici le loro paure, hanno narrato le loro storie, le loro vite, le violazioni e gli abusi subiti durante il loro percorso. Ai rappresentanti dei loro paesi, gli immigrati hanno chiesto sostegno, azioni concrete e di non essere indifferenti al loro dolore.
"Vogliamo trovare insieme una soluzione a questo problema di fondo - ha dichiarato uno dei migranti - e vedere proposte per la creazione di posti di lavoro nei nostri paesi, con programmi sociali che riescano ad impedire alle persone di uscire forzatamente dal loro paese". La carovana dei migranti centroamericani è arrivata a Città del Messico per visitare la Basilica della Vergine di Guadalupe, dove hanno partecipato il 6 giugno ad una celebrazione liturgica presieduta da padre Giovanni Bizzotto, dei Missionari di San Carlo, e da padre Alejandro Solalinde, direttore della casa del migrante "Hermanos en El Camino". (CE) (Agenzia Fides, 09/06/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network