http://www.fides.org

News

2014-06-05

AMERICA/BRASILE - Mondiali di calcio: 10 regole per il gioco pulito e per una società più giusta

Rio de Janeiro (Agenzia Fides) – Un gioco pulito per una società più giusta ed equa: questo l’obiettivo che si sono poste la Chiesa cattolica in Germania (attraverso il suo organismo ADVENIAT e altri sostenitori), in collaborazione con la Conferenza Nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB) e la Conferenza dei Religiosi del Brasile (CRB), attraverso la campagna “Steilpass” (cioè il passaggio decisivo, "assist" nel gergo calcistico, per fare gol), per il Campionato mondiale di calcio 2014.
L’iniziativa verrà presentata il 10 e 11 giugno a Rio de Janeiro e Brasilia. Il giorno 12, in coincidenza con l'inizio del Campionato del mondo, gli organizzatori della Campagna intendono consegnare al governo brasiliano dieci richieste che caratterizzano la proposta: "Dieci regole per un gioco pulito e giustizia per tutti".
La nota pervenuta all’Agenzia Fides riporta le 10 petizioni: necessità di creare lavoro dignitoso per tutti; accesso ad una istruzione pubblica completa; assicurare il controllo democratico della giustizia; riforme rurali e agrarie in modo equo; controllo democratico dei media; promuovere e tutelare i giovani dalla violenza; conservare la pluralità culturale dei popoli; combattere la corruzione e garantire la trasparenza; promuovere iniziative per l'impegno sociale dei cittadini; assistenza sanitaria per tutti.
Attraverso “Steilpass” si vuole rispondere al disagio sociale espresso in diverse manifestazioni negli ultimi mesi cui hanno dato vita non pochi brasiliani. (CE) (Agenzia Fides, 05/06/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network