http://www.fides.org

News

2014-04-30

AMERICA/HONDURAS - Continua a dilagare il femminicidio: uccise circa 4 mila donne tra il 2002 e il 2013

Tegucigalpa (Agenzia Fides) - La violenza in Honduras è la causa di una media di 15 omicidi al giorno, attribuiti a diversi motivi, e pone il Paese tra i più violenti del mondo dove persiste una grave situazione di insicurezza e discriminazione contro il genere femminile. Almeno 3.923 le donne assassinate tra il 2002 e il 2013, e il 90% dei crimini è rimasto impunito. Secondo stime recenti della Commissione locale dei Diritti Umani, 2.133 casi (il 54,37%) sono stati registrati tra il 2010 e il 2013. Nel 2010 la media di donne morte a causa di violenze era di 32 al mese, mentre nel 2013 è aumentata a 53. Dinanzi alla mancanza di politiche pubbliche per circoscrivere e tutelare il fenomeno, il Parlamento, a febbraio 2013, ha approvato una riforma del Codice Penale che classifica il femminicidio come delitto grave e lo sanziona con pene che prevedono fino a 40 anni di carcere. (AP) (30/4/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network