http://www.fides.org

News

2014-04-04

ASIA/CAMBOGIA - Le religioni insieme per lo sviluppo sostenibile

Phnom Penh (Agenzia Fides) – Le diverse comunità religiose in Cambogia intendono lavorare insieme per uno sviluppo sostenibile, rispettoso dell’uomo e dell’ambiente: è quanto hanno dichiarato in occasione della recente “Settimana per l’Armonia delle fedi”, che ha riunito fedeli delle diverse religioni che intendono impegnarsi per la giustizia, la pace e uno sviluppo del paese. All’iniziativa ha partecipato attivamente il Jesuit Refugees Service (JRS) della Cambogia. I gruppi religiosi hanno rimarcato che “ci si può impegnare insieme per una causa comune”. I cambogiani di tutte le fedi subiscono infatti l’impatto negativo della deforestazione, per cui vi è la necessità di avviare la collaborazione in tale campo: la cooperazione di tutti, e a tutti i livelli, è fondamentale nella promozione di un nuovo percorso per lo sviluppo sostenibile. Tutti avvertono l’urgenza di salvare le foreste e il patrimonio ambientale della Cambogia. Per questo, su iniziativa del “JRS Cambogia”, i gruppi hanno lanciato un opuscolo dal titolo: “Pianta un albero: Storie di persone che si prendono cura dell’ambiente”, apprezzato e diffuso da buddisti, cristiani, musulmani e altre minoranze religiose. L’opuscolo è una collezione di testimonianze di persone che hanno speso la loro vita per la “custodia del creato” in Cambogia, e possono essere validi esempi nell’oggi. (PA) (Agenzia Fides 4/4/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network