http://www.fides.org

News

2014-02-01

ASIA/LIBANO - Il sacerdote maronita Paul Karam nuovo Presidente di Caritas Libano

Beirut (Agenzia Fides) – l'Ufficio di presidenza del Consiglio dei Patriarchi cattolici in Libano, riunitosi venerdì 31 gennaio sotto la direzione del Patriarca maronita Bechara Boutros Rai presso la Sede patriarcale di Bkerkè, ha nominato il sacerdote maronita Paul Karam nuovo Presidente di Caritas Libano. Padre Karam è attualmente Direttore nazionale delle Pontificie Opere Missionarie in Libano. La scelta è stata presa dal Consiglio dei Patriarchi in una riunione in cui sono state valutate con particolare sollecitudine le crescenti emergenze che la Caritas è chiamata a fronteggiare, collegate soprattutto al massiccio afflusso in territorio libanese di profughi provenienti dalla Siria (quasi 900mila secondo le fonti Onu, ben più di un milione secondo le autorità libanesi) e alle condizioni catastrofiche in cui sopravvivono molti di loro.
Padre Paul Karam, 47 anni, nativo di Jbeil, assumerà formalmente l'incarico dal prossimo primo aprile, per un primo mandato triennale. “Spero di essere all'altezza di questa grande responsabilità” dichiara all'Agenzia Fides il neo-Presidente. "So che mi attende un grande impegno” spiega Karam “e spero di essere all'altezza di questo compito al servizio di chi soffre ed è in difficoltà. Gli stessi Patriarchi, nel dare notizia della nomina, hanno fatto esplicito riferimento al dramma dei rifugiati siriani. Speriamo di essere d'aiuto e di poter far arrivare a tutti la pace e l'amore di Cristo. Chiedo per tutto questo le preghiere di tutti. Ne ho davvero bisogno”.
Padre Simon Faddoul, predecessore di padre Karam alla guida di Caritas Libano, lo scorso 13 gennaio è stato nominato primo Esarca apostolico maronita per l'Africa centrale e occidentale e si appresta a trasferirsi nella città nigeriana di Ibadan dove inizierà la sua nuova, impegnativa e appassionante missione. (GV) (Agenzia Fides1/2/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network