http://www.fides.org

News

2014-01-23

OCEANIA/PAPUA NUOVA GUINEA - Nella festa di S. Francesco di Sales, la Chiesa riflette sulla stregoneria

Madang (Agenzia Fides) – “Chiesa e mass media: una riflessione sulla stregoneria”: come comunicato a Fides, è questo il tema centrale della giornata di incontro e dibattito, organizzata dalla “Commissione per le comunicazioni sociali”, in seno alla Conferenza episcopale di Papua Nuova Guinea e Isola Salomone. L’appuntamento è fissato per domani, 24 gennaio, in occasione della Festa di San Francesco di Sales, patrono di scrittori e giornalisti. Per la Chiesa in Papua, la festa è un occasione per incontrarsi e confrontarsi con il mondo dei mass media e, in questa dialettica, i Vescovi hanno scelto una tematica cruciale e di fortissima attualità: la stregoneria. A sviscerare il rapporto fra Chiesa, magia e mass-media sarà il Verbita p. Franco Zocca SVD, docente al “Melanesian Institute” di Goroka, che parlerà e sosterrà un dibattito davanti a un uditorio composto da giornalisti locali, esperti e professionisti di comunicazione, fotoreporter, leader della società civile, teologi.
Secondo p. Zocca, nella lotta alle credenze e alle pratiche della stregoneria – piaga che affligge la nazione – il contributo delle Chiese è cruciale per portare avanti un autentico cambiamento, nella mentalità della gente e nella prassi. P. Zocca è anche critico verso le Chiese che finora, afferma, “non sono riuscite a sradicare la convinzione che magia e stregoneria malefica siano causa di malattie, disastri naturali e morte”. In Papua, infatti, tuttora numerosi leader cristiani continuano a credere nella stregoneria, dunque “le Chiese possono operare con maggiore efficacia, accanto alle istituzioni pubbliche, per sradicare le credenze esoteriche”. (PA) (Agenzia Fides 23/1/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network