http://www.fides.org

News

2014-01-20

AMERICA/HONDURAS - 3.800 bambini e ragazzi ammazzati negli ultimi 4 anni

Tegucigalpa (Agenzia Fides) - Secondo la ong Casa Alianza, che tutela i minori in America Latina, da gennaio 2010 a dicembre 2013, in Honduras sono stati assassinati 3.800 bambini e ragazzi con meno di 23 anni di età. Dal 1998 la ong raccoglie le statistiche sui morti minori di 23 anni offrendo il quadro di violenza generale nel quale vive il Paese, catalogato come il più violento del mondo. Secondo i dati, nel 2013 sono stati registrati 1.013 morti violente di bambine, bambini e giovani, con un aumento di 102 casi rispetto al 2012. Solo nel mese di dicembre sono stati calcolati 87 morti: 16 bambine e bambini da 0 a 17 anni e 71 giovani tra 18 e 23 anni. In tutto 70 maschi e 17 femmine. Da quando vengono fatte queste statistiche, nel Paese sono stati registrati 8.989 casi di esecuzioni extragiudiziali e morti violente di bambine e giovani. L’ong ha denunciato l’impunità con la quale si commettono questi reati e ha assicurato che c'è la percezione tra i cittadini che la polizia si limita a raccogliere i corpi e consegnarli alle rispettive famiglie, se li richiedono, e la morte di ragazzo o una ragazza rimane solo un documento in più tra gli atti giudiziari. Secondo i dati della polizia, il tasso di omicidi nel 2013 è stato di 75,1 ogni 100 mila abitante, mentre l’Universidad Nacional Autónoma de Honduras (UNAH) stima che siano stati 83 ogni 100 mila. (AP) (20/1/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network