http://www.fides.org

News

2013-12-18

ASIA/TURCHIA - Ministro turco agli armeni: tornate in Turchia

Erevan (Agenzia Fides) – Il Ministro degli esteri turco Ahmet Davutoglu, in un recente incontro avuto con un noto rappresentante politico armeno, ha prospettato l'ipotesi di aprire le porte della Turchia ai discendenti delle famiglie armene fuggite dal territorio turco dopo i pogrom anti-armeni del 1915.Lo rivelano fonti armene consultate dall'Agenzia Fides.
Durante la sua recente visita a Erevan, avvenuta in occasione della Conferenza per la cooperazione economica tra i Paesi dell'area del Mar Nero, il Ministro turco ha voluto incontrare l'ex primo ministro armeno Vagzen Manukian. Nel corso della conversazione tra i due, Davutoglu ha anche delineato lo scenario di un possibile ritorno in Turchia degli armeni della diaspora le cui radici familiari affondano nell'area anatolica. Il Ministro avrebbe anche rivelato che una delle attuali sedi del Ministero degli Esteri apparteneva in origine e un armeno.
A giudizio dello scrittore armeno-statunitense Harut Sassounian, direttore del California Courier, l'offensiva diplomatica del Ministro turco punterebbe a disinnescare preventivamente le critiche che potranno essere rivolte alla Turchia nel 2015, in occasione del centenario del genocidio armeno. (GV) (Agenzia Fides 18/12/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network