http://www.fides.org

News

2013-12-03

AFRICA/SENEGAL - Appello per la pace nella Casamance dei Vescovi della regione

Dakar (Agenzia Fides)-“La pace nella Casamance è una grande preoccupazione per tutti. È per questo che i Vescovi della Conferenza Episcopale sono venuti qui a pregare per la pace, compatire le sofferenze della popolazione e reiterare il loro impegno per il ritorno definitivo della pace” affermano i membri della Conferenza Episcopale Interterritoriale di Senegal, Mauritania, Capo Verde e Guinea Bissau, che si sono riuniti in Assemblea Generale dal 26 novembre al 3 dicembre a Ziguinchor, capoluogo della Casamance, la regione del Senegal dove dal 1982 è in atto una guerra “a bassa intensità” per la secessione dal resto del Paese.
Nel comunicato finale inviato all’Agenzia Fides i Vescovi invitano “i fedeli e gli uomini di buona volontà a unire i loro sforzi per l’avvento della pace” e “incoraggiano ogni iniziativa di dialogo”.
I partecipanti all’Assemblea, tra i quali c’era il Nunzio Apostolico nei Paesi della Conferenza, Sua Ecc. Mons. Luis Mariano Montemayor, hanno ribadito, tra l’altro, il loro impegno per la costituzione dell’Unité Universitaire de Ziguinchor (UUZ) di Coubalan, che è una sede distaccata dell’Université Catholique de l’Afrique de l’Ouest (UCAO). Un progetto volto a offrire ai giovani una formazione di qualità in una regione con un buon potenziale di sviluppo economico. (L.M.) (Agenzia Fides 3/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network