http://www.fides.org

News

2013-11-14

AFRICA/CAMERUN - Rapito sacerdote Fidei Donum

Yaoundé (Agenzia Fides)- Un sacerdote francese don Georges Vandenbeusch, di 42 anni, è stato rapito in Camerun, ieri, 13 novembre, intorno alle 23,30 ora locale, riferisce all’Agenzia Fides Mons. Henri Djonyang, Vicario Generale della diocesi di Maroua-Mokolo. Il sacerdote è stato prelevato mentre si trovava nella parrocchia di Nguetchewe, ad una ventina di km dalla frontiera con la Nigeria.
“I rapitori parlavano inglese, haussa e kanuri, le prime due lingue parlate in Nigeria mentre la terza è la lingua veicolare della regione” dice Mons. Djonyang. Si sospetta quindi che i rapitori provengano dalla Nigeria e siano uomini della setta islamista Boko Haram.
“Don Vandenbeusch è un sacerdote Fidei Donum della diocesi di Nanterre, alla periferia di Parigi. È qui da circa tre anni e si occupa soprattutto dell’accoglienza delle famiglie dei rifugiati provenienti dalla Nigeria” racconta il Vicario Generale. “Siamo in contatto con le autorità locali ma al momento non abbiamo ulteriori informazioni” conclude. (L.M.) (Agenzia Fides 14/11/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network