http://www.fides.org

News

2013-09-09

ASIA/PAKISTAN - I Vescovi pakistani: “Siamo accanto a Papa Francesco, per la pace in Siria”

Lahore (Agenzia Fides) – “Vegliamo e preghiamo per la pace in Siria, a fianco di Papa Francesco. Come cristiani, che desiderano e operano per la pace, auspichiamo che non ci sia più violenza in Siria e in ogni altra parte del mondo. Vogliamo la pace su tutta la terra”: sono le accorate parole dei Vescovi pakistani che, in un nota inviata a Fides, i uniscono al grido di paci del Papa, dopo aver celebrato, in tutte le chiese del paese, la speciale “Giornata di preghiera e digiuno per la pace in Siria”, sabato 7 settembre. Nel comunicato congiunto di Conferenza Episcopale e Caritas Pakistan, inviato a Fides, i Vescovi esortano tutti i cristiani in Pakistan “a continuare a digiunare e pregare per il popolo siriano, ricordando che l’iniziativa coinvolge anche fedeli delle altre religioni”.
Come riferito a Fides, ieri i Vescovi pakistani hanno riletto nelle celebrazioni domenicali le parole dell’Angelus di Papa Francesco in cui si dice “Non più guerra! La violenza non porta mai la pace: la guerra porta altra guerra, la violenza porta ad altra violenza”.
Mons. Joseph Coutts, Arcivescovo di Karachi e Presidente della Conferenza Episcopale, ha inviato un suo messaggio a tutte le chiese, per sensibilizzare i fedeli, mentre p. Bonnie Mendes, membro del Consiglio esecutivo della Caritas Pakistan, ha messo in guardia sulle “serie conseguenze di un attacco militare”.
Come riferisce a Fides p. Francis Nadeem, OFM Cap, fra le altre chiese, nella Chiesa di San Giuseppe a Lahore si è tenuta una speciale veglia di preghiera, con partecipanti cristiani e musulmani. Alla fine della celebrazione tutti hanno recitato insieme la preghiera “Dio fammi strumento della tua pace”, attribuita a San Francesco d' Assisi. “Il conflitto in corso in Siria ha portato a una delle peggiori crisi umanitarie nel mondo. Come Caritas di tutto il mondo, estendiamo il nostro o sostegno alle persone in difficoltà”, ha detto Amjad Gulzar , direttore esecutivo della Caritas Pakistan. (PA) (Agenzia Fides 9/9/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network